IMPARA A PARLARE spagnolo CON SOLO TRE VERBI!

    “Hola, yo soy marta, y soy profesora de español. Soy española, tengo 25 años, tengo el pelo largo y los ojos azules. Soy una persona alegre y extrovertida. Ahora estoy muy contenta de estar aquí con vosotros, tengo muchas cosas que contaros. ¿Estáis listos?”

    Youtube BurbujaDELEspañol Facebook BurbujaDELEspañol Instagram BurbujaDELEspañol Pinterest BurbujaDELEspañol

    SER – ESTAR – TENER

    Avete visto com’è facile parlare spagnolo? Questo è ciò che impareremo oggi, impareremo a parlare usando SOLO tre verbi.

    Che verbi ho usato? Ho usato il verbo SER, il verbo ESTAR, e il verbo TENER. Con questi tre verbi, possiamo già parlare perfettamente, e possiamo dire molte cose. Come? Scopriamolo!

     

    PRONOMI PERSONALI

    Prima di cominciare, vediamo come si coniugano i verbi. La prima cosa che dobbiamo sapere sono i PRONOMI PERSONALI, cioè ciò che si riferisce alla persona, al soggetto. Quali sono i pronomi personali in spagnolo? Eccoli:

     

    YO (prima persona)

    TÚ (seconda persona)

    ÉL/ ELLA/ USTED (terza persona singolare)

     

    *ÉL è maschile, ELLA è femminile, e USTED… presto lo scopriamo!

     

    NOSOTROS/NOSOTRAS (prima persona plurale)

    VOSOTROS/VOSOTRAS (seconda persona plurale)

    ELLOS/ ELLAS/USTEDES (terza persona plurale)

     

    *ELLOS maschile, ELLAS femminile, e poi USTEDES.

     

    I PRONOMI DI CORTESIA

    Cosa significano USTED e USTEDES?

    USTED è la persona che si usa per cortesia, e USTEDES pure. Qual è la differenza?

    -USTED è la forma di cortesia al singolare

    -USTEDES è la forma di cortesia al plurale

     

    Ma, cosa si intende per cortesia? Vi faccio un esempio:

    Se io parlo con una mia amica, uso un tono INFORMALE, e uso la seconda persona del singolare (tú). Quindi le dico:

    Sandra, tú estás muy guapa hoy.

    AMICA–>INFORMALE:  Sandra, TÚ ESTÁS muy guapa hoy

     

    Però se parlo con una persona sconosciuta, una persona adulta o una persona anziana, non uso un tono informale, uso un tono FORMALE. Per questo non posso usare tú, bensì USTED:

    Señor presidente, usted está muy guapo.

    PRESIDENTE–>FORMALE: Señor presidente, USTED ESTÁ muy guapo

     

    Quando uso “usted” mi riferisco a una persona che ho davanti, però il verbo lo coniugo alla terza persona.

    Lo stesso succede con “ustedes”: se io parlo con dei miei amici, un gruppo di persone uso VOSOTROS, la seconda persona plurale, perché parliamo tra amici. Si tratta di un tono informale.

     

    Vosotros hoy estáis muy guapos.

    AMICI–>INFORMALE: VOSOTROS hoy ESTÁIS muy guapos

    Però se parlo con i miei professori, o con un gruppo di persone sconosciute, non uso vosotros, bensì USTEDES, la forma di cortesia.

    Ai miei professori dico:

    Señores profesores, ustedes hoy están muy guapos.

    PROFESSORI–>FORMALE:Señores profesores, USTEDES hoy ESTÁN muy guapos

    Come prima, il verbo con la forma di cortesia si coniuga sempre alla terza persona.

     

    *ATTENZIONE! In alcune zone del Sudamerica non usano la seconda persona singolare (tú) o la seconda persona plurale (vosotros), perché usano sempre la forma di cortesia (usted o ustedes). È un modo diverso, mentre in Spagna, nella penisola (da dove vengo io), usiamo “tú y vosotros” con i nostri amici e “usted y ustedes” con gli sconosciuti.

     

    VERBI

    Bene, adesso che sappiamo quali sono i pronomi personali, vediamo questi tre verbi che ho usato all’inizio per parlare.

     

    VERBO SER

    Il primo, il più importante di tutti, è il verbo SER.

    È un verbo molto irregolare, per questo lo scrivo qui:

    Yo SOY

    ERES

    Él ES

    Nosotros SOMOS

    Vosotros SOIS

    Ellos SON

     

    *RICORDA CHE, anche se quando coniugo dico solo “él” y “ellos”, esistono anche “ella, usted, ellas ustedes”.

     

    VERBO ESTAR

    Prossimo verbo: il verbo ESTAR. Un altro verbo super importante!

    Yo ESTOY

    ESTÁS

    Él ESTÁ

    Nosotros ESTAMOS

    Vosotros ESTÁIS

    Ellos ESTÁN

     

    VERBO TENER

    Yo TENGO

    TIENES

    Él TIENE

    Nosotros TENEMOS

    Vosotros TENÉIS

    Ellos TIENEN

     

    Abbiamo usato SOLO questi tre verbi.

    Adesso impariamo a usare questi tre verbi.

    All’inizio del video ho detto:

    “SOY Marta, SOY profesora, SOY española, SOY alegre y extrovertida”.

     

    Quindi, ho stato il verbo SER per:

    1. Definirmi: “SOY Marta”
    2. Dire la mia professione: “SOY profesora”
    3. Dire la mia nazionalità: “SOY española”
    4. Dire delle caratteristiche della mia personalità: “SOY alegre y extrovertida”

    Il verbo TENER, come l’ho usato? Ho detto:

    “TENGO 25 (veinticinco) años, TENGO el pelo largo, y TENGO los ojos azules”. También he dicho: “TENGO muchas cosas que contaros”.

    Uso il verbo TENER per:

    1. Dire la mia età: “TENGO 25 (veinticinco) años”
    2. Parlare di alcune caratteristiche del mio fisico: “TENGO el pelo largo, TENGO los ojos azules”
    3. Dire qualcosa che possiedo: “TENGO muchas cosas que contaros”

     

    E infine il verbo ESTAR:

    “ESTOY muy contenta de estar aquí con vosotros”

    Uso il verbo ESTAR per:

    1. Dire il mio stato d’animo: ahora yo “ESTOY muy contenta”
    2. Dire la mia localizzazione nello spazio: “ESTAR aquí con vosotros”
    3. *Un uso particolare del verbo ESTAR: “¿ESTÁIS listos? (lo dico sempre in tutti i miei video, sapete cosa significa?)

     estar listo” significa essere pronto/preparato. Per esempio: Ya estoy lista para salir.

     

    Se volete ridere e rilassarvi un po’, non perdetevi il video in cui spiego il lessico delle piante in spagnolo: è molto divertente!

    Hai appreso i contenuti di questa lezione? Prova a fare gli esercizi!

    Rispondi