Come Ottenere un Livello AVANZATO di SPAGNOLO?

    Oggi andiamo a intervistare Daniela Deceglie, un’alunna della BurbujaDELEspañol e che ha studiato spagnolo da quando lei aveva 14 anni.

    Perché studiare lo spagnolo?

    Marta: Raccontaci perché hai iniziato a studiare spagnolo?

    Daniela: A me piaceva lo spagnolo, mi piaceva la cultura e la lingua volevo impararla. Poi ho deciso di fare questo corso di spagnolo ma non avevo in mi mente di arrivare a questo punto. Io volevo solo sapere un po’ di pronuncia, saper parlare un po’o, ma alla fine mi resi conto che quello che io volevo studiare in verità era lo spagnolo.

    Marta: Hai fatti qualche esame di certificazione?

    Daniela: Certo, ho ottenuto il B1, ho ottenuto il C1. Ho studiato anche per ottenere il C2 e ho fatto l’esame e vedremo come va perché non so ancora il risultato.

    Marta: Hai fatto tutti questi livelli di quale esame?

    Daniela: Dell’esame DELE.

    Marta: Com’é stata l’esperienza di presentarti a questi esami?

    Daniela: Beh, molto bella perché io ogni volta che ho fatto un esame ero molto preparata, ero molto tranquilla; anche grazie a voi perché abbiamo fatto moltissime simulazioni, abbiamo studiato e lavorato molto; così che ero tranquilla. Sapevo il mio, quindi ogni volta che ho fatto un esame ero tranquilla e non avevo paura e alla fine il B1 e il C1 li ho passati senza preoccupazione.

    Marta: Che consigli puoi dare a qualcuno che sta pensando di fare l’esame ma ha un po’ di paura?

    Daniela: Studiare e studiare e studiare; questa é la chiave.

    Marta: Ti sei presentato all’esame SIELE?

    Daniela: Si, ho fatto l’esame SIELE ma solo la modalità di lettura e la uditiva e anche questo é andato molto bene e sono molto soddisfatta, in verità.

    SIELE remoto BurbujaDELEspañol

    Marta: Cosa stai studiando adesso all’università?

    Daniela: Studio lingue all’università, anche se in verità ho cambiato idea improvvisamente; ossia in agosto quando dovevo immatricolarmi, avevo pianificato immatricolarmi a psicologia ma dopo ho cambiato idea perché mi sono resa conto che quello che io volevo studiare era lo spagnolo, era approfondire le lingue. Così che mi sono immatricolata in lingue ed é stato é la cosa più bella che ho fatto in vita mia.

    Marta: Hai alcuni piani relazionati con lo spagnolo? Hai pensato ad andare in Spagna?

    Daniela: Sì, é il sogno della mia vita, magari andare in Spagna, quindi mi sono candidata per andare in erasmus e dovrò andare in erasmus all’inizio del 2022.

    Marta: E dove esattamente?

    Daniela: Siviglia.

    Marta: Sai che in Siviglia c’é un accento un po’ diverso?

    Daniela: Si però mi piace molto l’accento e inoltre ha ascoltato moltissimo l’accento di Siviglia, del sud di Spagna e mi piace moltissimo.

    Marta: É molto divertente/buffo, é molto allegro soprattutto. In Siviglia sono tutti molto allegri e affettuosi.

    Marta: Te piacerebbe insegnare spagnolo?

    Daniela: La verità é che ci ho pensato moltissime volte e penso di sì, mi piacerebbe moltissimo insegnare spagnolo e, forse, al liceo o anche all’università mi piacerebbe moltissimo, anche se il progetto é più lungo e un po’ più complicato.

    Marta: Ti vedi come professoressa di spagnolo, insegnando ai ragazzi le regole grammaticali e il lessico?

    Daniela: Si, é che anche le mie amiche, i miei compagni mi hanno detto che mi vedono insegnare spagnolo e io mi fido anche degli altri

    Marta: Si, penso che saresti una professoressa molto brava perché sei molto dolce e penso che sia una caratteristica che fa si che il professore guadagni molto.

    Daniela: Si ma anche severa perché se no non studiate.

    Marta: Ti piacerebbe fare un video per la BurbujaDELEspañol, insegnando qualcosa sullo spagnolo?

    Daniela: Non so, non ho mai pensato a questo, forse adesso ti direi di no. Ma, forse, più avanti sì perché sai é che adesso ho, anche se ho fatto l’esame del C2, ancora moltissimi dubbi e ogni giorni ho un dubbio diverso. E per questo adesso non sarei sicura di quello che dico, anche se forse so che dicono che é corretto ma avrei paura di dir qualcosa che non é corretto.

    Marta: Questo che stai dicendo é molto interessante. Come pensi che si risolva questo? Perché arrivati a questo punto, un’alunna come Daniela che già hai praticamente un C2, vale a dire é già bilingue, ma continua ad avere paura e alcuni dubbi dentro di sé.

    Marta: Come si può arrivare al punto finale dove tu ti senta già super sicura?

    Daniela: Non lo so in verità, ma immagino vivendo in Spagna, vivendo in generale nel paese della lingua che hai studiato, perché non c’é modo migliore che vivere la cultura, che vivere la lingua, che parlare con i madrelingua e penso che sia questo; oltre a leggere, a vedere film, di stare a contatto con i madrelingua.

    Marta: Quindi quando farai l’Erasmus in Siviglia, vediamo se dopo resterai a vivere lì.

    Daniela: Non so, può essere tutto.

    Marta: Molto bene Daniela, quindi grazie mille per essere stata qui con noi oggi e spero che a voi vi sia piaciuta questa intervista e conoscere una delle nostre alunne; potremmo dire veramente un caso di successo.

    Daniela: Grazie a te, perché senza di te adesso non sarei a questo livello.

    Marta: Questo é molto bello, così che grazie mille un’altra volta Daniela e con voi ci vediamo nella prossima lezione. A presto!

    Vuoi continuare a imparare cose nuove? Ti spiego come preparare e superare i test SIELE!

    Rispondi