Gli INTERROGATIVI e gli ESCLAMATIVI in spagnolo – Quali sono i Pronomi?

Nella lezione di oggi impareremo una serie di parole che sono super importanti; gli interrogativi e gli esclamativi in spagnolo.

Interrogativi e esclamativi

Queste parole si possono usare con funzione interrogativa o esclamativa.

Queste parole sono pronomi, avverbi, aggettivi; con i quali possiamo per esempio chiedere qualcosa.

Quali sono gli interrogativi?

Abbiamo per esempio:

  • ¿Qué?
  • ¿Dónde?
  • ¿Cómo?
  • ¿Cuándo?
  • ¿Cuánto?
  • ¿Quién?
  • ¿Cuál?

Queste parole le utilizziamo per sapere ad esempio per:

  • L’identità delle cose: ¿Qué? e ¿Cuál?
  • L’identità delle persone: ¿Quién? e ¿Quiénes?
  • La quantità: ¿Cuánto?
  • Il luogo: ¿Dónde?
  • Il tempo: ¿Cuándo?
  • Il modo: ¿Cómo?
  • Una valutazione: ¿Qué tal?

Queste parole portano sempre l’accento grafico quando hanno questa funzione interrogativa o esclamativa.

Possono introdurre frasi dirette, domande dirette o domande indirette. Si possono anche scrivere singolarmente.

ESEMPIO:

«¿Sabes que me voy a casa?» «¿Cómo?»

¿Qué? ¿Cuál? ¿Cuáles?

Questi interrogativi si utilizzano per chiedere informazioni sulle cosas. ¿Qué? é invariabile e ¿Cuál? e ¿Cuáles? hanno singolare e plurale.

Utilizzo ¿Qué? quando l’oggetto della mia domanda é indefinito e quando non é identificato.

ESEMPI:

«¿Qué es eso?»

«¿Qué me pongo hoy para la fiesta?»

Utilizzo ¿Cuál? y ¿Cuáles? quando l’oggetto al quale mi riferisco appartiene a un gruppo della stessa classe.

ESEMPI:

«Tengo muchos zapatos de tacón. ¿Cuáles prefieres?»

«¿Cuál es tu libro preferido?»

¿Cuál? ha solo funzione di pronome, per questo non si utilizza davanti a un sostantivo, in questo caso utilizzo ¿Qué?.

ESEMPIO:

«¿Qué camiseta prefieres?» NO «¿Cuál camiseta prefieres?»

Prenota lezioni online di spagnolo

¿Quién? ¿Quiénes?

Utilizzo ¿Quién? e ¿Quiénes? quando non conosco la persona alla quale mi riferisco quando la devo identificare.

ESEMPIO:

«¿Quién es ese señor?»

In questo caso possiamo anche utilizzare ¿Cuál? e ¿Cuáles? quando la persona alla quale mi riferisco forma parte di un gruppo.

ESEMPIO:

«¿Cuál de tus amigos ha venido a la fiesta?»

¿Cómo? – ¿Qué tal?

Per chiedere una valutazione su cose o persone puoi utilizzare l’interrogativo ¿Cómo? o anche la forma ¿Qué tal?.

ESEMPI:

«¿Cómo te ha salido el examen de español

«¿Qué tal te ha salido el examen de español

Quando ti voglio chiedere ¿Cómo estás? posso dire semplicemente ¿Qué tal?.

IMPORTANTE! Questi interrogativi a volte possono essere preceduti da una preposizione, che dipende dalla funzione che svolgono. Se voglio esprimere o chiedere:

  • la causa di qualcosa : ¿Por qué?
  • la finalità: ¿Para qué?
  • il destinatario: ¿Para quién?
  • Riferirmi al luogo: ¿A dónde?
  • Riferirmi alla destinazione e alla provenienza: ¿De dónde?
  • Riferirmi al possessore di qualcosa: ¿De quién?

Gli esclamativi

Queste parole di cui abbiamo parlato come “Qué” “Cuánto” “Cómo” possono anche esprimere stupore o sorpresa se le utilizzo in modo esclamativo. In questo caso le scrivo con i segni d’esclamazione e portano sempre l’accento.

ESEMPI:

«¡Qué bien hablas español

«¡Qué guapo estás hoy!»

«¡Cuántas cosas estamos estudiando hoy!»

Dipende dalla funzione che io le voglio dare, a volte possono essere interrogativi «¿Cuántos has estudiado hoy en clase?» e a volte sono esclamativi «¡Cuántas hemos estudiado hoy!».

RICORDA: Dopo del segno interrogativo o del segno esclamativo non possiamo mai scrivere un punto, possiamo scrivere una virgola, un punto e virgola. Se dopo della parola esclamativa o interrogativa incontriamo una virgola, allora la seguente frase inizierà con minuscola.

ESEMPIO:

«¡Vamos!, que va a empezar a llover.»

Questo é tutto per oggi, spero che siano ben chiare tutte queste parole che hanno funzione esclamativa o interrogativa. Ci vediamo nella prossima lezione. A presto!

Vuoi continuare a imparare cose nuove? Studia il le PAROLE SPAGNOLE più ingannevoli!

Hai appreso i contenuti di questa lezione? Prova a fare gli esercizi!

Rispondi