Imperativo con i Pronomi di Complemento (diretti e indiretti) in spagnolo | Lezione di Grammatica

Nella lezione di oggi studieremo i pronomi personali complemento con l’imperativo. Quali sono?

Quali sono i pronomi di complemento nell’imperativo spagnolo?

Esistono due tipologie di pronome personale complemento: quelli diretti e quelli indiretti.

I pronomi personali complemento diretti si usano per sostituire un complemento diretto, che può fare riferimento a una cosa, una persona o animale:

Me

Te

Lo/La

Nos

Os

Los/Las

I pronomi personali complemento indiretti sostituiscono un complemento indiretto che fa riferimento a una persona o ad un animale:

Me

Te

Le*

Nos

Os

Les*

  (*un unico pronome per il maschile e per il femminile)

L‘unica differenza tra i due tipi di pronome complemento si può notare nella terza persona singolare e nella terza persona plurale. Tutte le altre persone sono uguali.

Qual è la posizione di questi pronomi quando il verbo è coniugato all’ imperativo?

La posizione è la stessa dei verbi riflessivi: quando l’ imperativo è affermativo, il pronome si colloca dopo il verbo, formando un’unica parola:

Verbo + pronome

Esempio:

Verbo comprar + pronome complemento diretto

Cómpralo (tú)

Cómprelo (usted)

Compradlo (vosotros)

Attenzione agli accenti!

Quando l’ imperativo è negativo il pronome si colloca tra la negazione e il verbo:

Negazione + pronome + verbo

Imperativo negativo del verbo comprar (No compres)

+

pronome complemento diretto (LO)

No LO compres (tú) 

No LO compre (usted)

No LO compréis (vosotros)

La stessa regola vale per i pronomi complemento indiretti:

Esempio:

Imperativo affermativo del verbo decir (di) + pronome complemento indiretto (le)

Dile

Dígale

Decidle

Díganle

Imperativo negativo del verbo decir + pronome complemento indiretto

No le digas

No le diga

No le digáis

No le digan

Se non vi ricordate come si forma l’imperativo, vi lascio alcuni video su come si formano l’imperativo e il congiuntivo, che è fondamentale per la costruzione dell’imperativo negativo.

Che succede quando, invece di un solo pronome, ne abbiamo due?

In questo caso si deve unire il pronome complemento diretto con il pronome complemento indiretto.

E’ abbastanza semplice e ve lo spiegherò nella prossima lezione.

Hai appreso i contenuti di questa lezione? Prova a fare gli esercizi!

Rispondi