ALTERNATIVE al verbo «GUSTAR» e Come si usa Correttamente in spagnolo

    In questo video parleremo di come si utilizzano alcuni verbi un po’ differenti. Questi sono il verbo GUSTAR e altri simili. Questi verbi si usano abbastanza in spagnolo ed è molto importante utilizzarli bene.

    Youtube BurbujaDELEspañol Facebook BurbujaDELEspañol Instagram BurbujaDELEspañol Pinterest BurbujaDELEspañol

    Come si usa il verbo GUSTAR?

    Il verbo GUSTAR si costruisce secondo la seguente struttura: 

    complemento indiretto + verbo + soggetto grammaticale

    Il complemento indiretto indica la persona alla quale piace qualcosa o qualcuno. Il soggetto grammaticale, ovvero, la cosa o la persona che produce l’azione di GUSTAR, solitamente si trova dopo il verbo, che si coniuga in terza persona singolare o plurale e concorda nel genere e nel numero con tale soggetto. 

    Il soggetto può essere: 

    • un sostantivo singolare o plurale:

    -Me gusta la comida española (singolare).

    -Me gustan los plátanos (plurale).

     

    • uno o più verbi in infinito:

    -Me gusta leer.

    -Me gusta leer y hacer manualidades.

     

    • una frase subordinata:

    A los alumnos les gusta que los profesores estén pendientes de ellos

     

    Il complemento indiretto si può esprimere con:

    • pronome personale atono:
    COMPLEMENTO INDIRETTO VERBO GUSTAR SOGGETTO GRAMMATICALE

    Me

    Te

    Le

    Nos

    Os

    Les

    GUSTA

    el cine (sostantivo)

    leer (verbo)

    leer y ver serie (verbi)

    que sea así (subordinata)

    COMPLEMENTO INDIRETTO VERBO GUSTAR SOGGETTO GRAMMATICALE

    Me

    Te

    Le

    Nos

    Os

    Les

    GUSTAN

    las series de Netflix (sostantivo plurale)

     

    • pronome personal tonico + pronome personale atono
    COMPLEMENTO INDIRETTO VERBO GUSTAR SOGGETTO GRAMMATICALE

    (A mí) me

    (A ti) te

    (A él/ella/ usted) le

    (A nosotros) nos

    (A vosotros) os

    (A ellos/ellas/ ustedes) les

    GUSTA

    el cine (sostantivo)

    leer (verbo)

    leer y ver serie (verbi)

    que sea así (subordinata)

    COMPLEMENTO INDIRETTO VERBO GUSTAR SOGGETTO GRAMMATICALE

    (A mí) me

    (A ti) te

    (A él/ella/ usted) le

    (A nosotros) nos

    (A vosotros) os

    (A ellos/ellas/ ustedes) les

    GUSTAN

    las series de Netflix (sostantivo plurale)

    ATTENZIONE! Per esprimere il complemento indiretto si può utilizzare il pronome personale atono (Me gusta leer) e combinare il pronome personale atono con il tonico (A mí me gusta leer). Tuttavia, NON SI PUÒ UTILIZZARE il pronome personale tonico senza combinarlo con l’atono (A mí gusta).

     

     USI DEL VERBO GUSTAR

    • Il verbo gustar se usa in presente per esprimere una preferenza:

    Me gusta leer cómics.

     

    • In condizionale serve per esprimere un desiderio:

    Me gustaría ser escritor.

     

    ALTRI VERBI DI VALUTAZIONE

    Esistono altri verbi di valutazione che esprimono preferenze, stati d’animo, sentimenti, emozioni, reazioni e si costruiscono come GUSTAR: 

    • apetecer: Me apetece salir de fiesta [ho voglia di]
    • doler: Me duele la cadera
    • encantar: Me encantan las morcillas de Burgos [mi piacciono molto]
    • fastidiar: Me fastidia tu actitud [mi fa arrabbiare o mi turba]
    • importar: No me importa quedarme en casa con tus hijos [non mi comporta nessun problema]
    • interesar: Me interesa la historia contemporánea
    • molestar: Me molestan los ruidos [causare fastidio o disagio]
    • preocupar: Me preocupa la difusión de la pandemia

     

    Altri verbi si utilizzano in situazioni molto informali poiché sono abbastanza colloquiali:

    • chiflar: Me chifla el helado [mi piace tantissimo, mi fa impazzire]
    • molar: Me molan las películas de terror [mi piacciono molto]
    • rallar: Si no aceptas mis consejos, no me ralles más [dar molto fastidio]
    • flipar: Su vídeo me flipa

     

    Per esprimere i differenti gradi di un’emozione, stato d’animo, ecc., si utilizzano gli avverbi mucho bastante nelle frasi affermative e mucho nada nelle frasi negative: 

    Me gusta mucho el chocolate.
    Me duele bastante la pierna.
     No me gustan mucho las manzanas.
    No me duelen nada las muelas

     

    Fa eccezione nel verbo ENCANTAR che, siccome esprime preferenza nel massimo grado, non può essere accompagnato da un avverbio di quantità né si può usare in una frase negativa: 

    Me encanta mucho dormir la siesta > Me encanta dormir la siesta

    No me encanta mucho pasar la aspiradora > No me gusta mucho pasar la aspiradora.

     

    Se vuoi imparare di più, non perderti gli articoli sui pronomi personali di oggetto indiretto o sugli aggettivi indefiniti invariabiliSono temi molto importanti!

    Spero che vi sia piaciuta questa lezione. E spero che vi piaccia imparare di più. Ci vediamo nella prossima lezione della BurbujaDELEspañol. A presto!

    Hai imparato i contenuti di questa lezione? Prova a fare gli esercizi!

    Rispondi